Facebook lancia Facebook Gaming

Facebook Inc. lancia Facebook Gaming, l’app progettata per creare e guardare gameplay dal vivo, lanciata proprio durante la pandemia di Covid19, mentre le persone cercano intrattenimento quotidiano.

L’app gratuita è frutto di diversi anni di investimenti. Facebook, inoltre, ha dichiarato che oltre 700 milioni dei suoi 2,5 miliardi di utenti mensili sono già impegnati con game online. L’app è progettata in gran parte per la creazione e la visione di game dal vivo, un settore online in rapida crescita in cui Facebook affronta Twitch di Amazon, YouTube di Google e i servizi Mixer di Microsoft.

Il mercato del gaming e Covid19

In tutto il mondo le persone sono obbligate a rimanere a casa durante l’epidemia di coronavirus; in un contesto del genere il business dei game da $ 160 miliardi è in piena espansione. Facebook originariamente intendeva rilasciare l’app a giugno, ma ha accelerato i suoi piani non appena il campo di applicazione della quarantena è diventato chiaro: “Investire nei giochi in generale è diventato una priorità per noi perché vediamo i giochi come una forma di intrattenimento che unisce davvero le persone”, ha affermato Fidji Simo, responsabile dell’app di Facebook, che riferisce all’amministratore delegato della Silicon Valley, Mark Zuckerberg. “È l’intrattenimento che non è solo una forma di consumo passivo ma intrattenimento interattivo che unisce le persone”.

Simo ha affermato anche che la pandemia ha spronato la compagnia ad accelerare anche altri progetti di gioco, inclusa una nuova funzionalità per i tornei: “Stiamo assistendo a un forte aumento dei giochi durante la quarantena”, ha detto.

La società ha testato Facebook Gaming nel sud-est asiatico e in America Latina negli ultimi 18 mesi. Sebbene Facebook fosse una delle principali piattaforme di gioco dieci anni fa durante l’era FarmVille, negli ultimi anni la società non è stata una forza dominante. Nel mercato dello streaming di giochi, Facebook è il n. 3 nelle ore totali guardate, dietro YouTube e Twitch, secondo Streamlabs.

Facebook Gaming
La nuova app include giochi e accesso alle comunità di giochi, ma il suo destino dipenderà in gran parte dal successo da una funzione chiamata Go Live che consente agli utenti di caricare stream di altri giochi mobili sullo stesso dispositivo premendo solo pochi pulsanti.

Facebook Gaming comprende un blog, best practice, aziende di videogiochi partner verificate e molto altro. La connessione tra persone è davvero ampia. I giochi possono essere condivisi sull’account personale Facebook di qualcuno, rendendo potenzialmente molto più facile per le persone diventare streamer amatoriali.

L’app non ha pubblicità al suo interno, per ora. La società ha dichiarato di voler costruire la community globale prima di aggiungere altri modi per monetizzare. Facebook si concentra, quindi, sui dispositivi mobili e sulla nuova app per lo streaming perché l’esperienza mobile è più intensa della visualizzazione su computer, ha affermato Sharma.

 

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

 

Newsletter

 

Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.