WhatsApp permette di videochiamare 50 persone con Messenger Rooms

WhatsApp avanza a grande forza. Nel precedente articolo ho parlato di Facebook Rooms e di come possa essere utilizzato, oltre che per rimanere in contatto con gli amici, anche per sostenere i piccoli business come le attività commerciali locali.  Facebook ha acquistato WhatsApp nel 2014, la società di Zuckerberg è riuscita a mantenere la mega-popolare app di messaggistica instantanea abbastanza separata dagli altri suoi servizi. Ma comunque WhatsApp resta di fatto di proprietà di Facebook Inc. e ci viene ricordato, con azioni come il prossimo test di funzionalità individuato da WABetaInfo, che reindirezzerebbe verso Messenger Rooms per effettuare videochiamate con gruppi affollati di persone.

WhatsApp permette di videochiamare 50 persone con Messenger Rooms

 

WhatsApp permette di videochiamare 50 persone con Messenger Rooms

Anche se WhatsApp ha recentemente aggiunto la possibilità di effettuare videochiamate fino a un massimo di otto persone, quel numero impallidisce in confronto alle 50 persone consentite dalle nuove stanze costruite per Messenger. WABetaInfo ha individuato un collegamento a Messenger Rooms nell’ultima versione del client Web WhatsApp, dopo aver trovato una funzione simile nella versione beta dell’app Android: una prova evidente che Facebook sta attualmente lavorando sull’integrazione di WhatsApp con Messenger Rooms.

Attualmente il collegamento appare sia nel menu della graffetta, sia nel menu principale del client web. Dopo aver fatto clic su di esso, gli utenti ricevono un messaggio che li informa che verranno reindirizzati a Messenger Rooms, avvertendoli che le chiamate Messenger non sono crittografate end-to-end come lo sono le chiamate WhatsApp.

WhatsApp permette di videochiamare 50 persone con Messenger RoomsLa funzione non è ancora attiva poiché è in fase di sviluppo. È sicuramente una feature da tenere sotto controllo per tutti coloro che hanno necessità di ricorrere a videochiamate con gruppi affollati di persone o per chi ad esempio ha necessità di supportare la didattica a distanza. Non è necessario un account Facebook per utilizzare Messenger Rooms, quindi dovrebbe essere un processo di accesso abbastanza semplice.

Ciò che avanza Facebook Inc. è il posizionamento accanto a grandi colossi come Zoom o Meet di Google, in un’epoca in cui sia per uso personale che per uso lavorativo, rimanere connessi con amici e conoscenti e dare rilevanza alle videochiamate di gruppo, è fondamentale per un’azienda come Facebook Inc. Oltre ciò, fornire tutti gli strumenti della comunicazione di cui gli utenti potrebbero aver necessità, come ad esempio Co Watching l’ultima feature di Instagram, sempre di proprietà di Facebook Inc.

 

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

 

Newsletter via Telegram

Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.