Web Marketing Festival 2015: esserci anche a distanza

Web Marketing Festival 2015 vengo anch’io, no tu no!

Oggi inizia il #wmf15, un evento importante che vede molti esperti del settore Comunicazione e Media incontrarsi nella splendida location del Palacongressi di Rimini per due giorni fitti d’impegni, formazione e #abbraccireali.

E se non dovessi andare?

Sì l’ho detto, se consideri l’ipotesi di non andare quali saranno i sentimenti che si mescoleranno dentro il tuo cuore? Sicuramente non è obbligatorio partecipare, ma un Evento del genere ha del magico e non essere presente qualche confusione la crea.

Ti spiego come ho vissuto io questi due giorni, visto che ho scelto di non andare.

Chi ci sarà Web Marketing Festival 2015?

Non so se ti è capitato di dare uno sguardo veloce al Programma messo in piedi da GT Idea di Giorgio Taverniti & Co. Una macchina da guerra inarrestabile che ha dato vita ad un movimento fatto di professionalità, sostegno e allegria.

Treni e valigie già sono in viaggio per raggiungere la Riviera della Piada e tu? Ok, tu non sei potuto andare per mille diversi motivi che vanno da quelli personali a quelli lavorativi, da quelli organizzativi a quelli psicologici e ora? Perderai tutto questo.

web marketing festival 2015 rimini

Coloro che andranno avranno a disposizione 22 sale e circa 120 interventi di importanti relatori, la possibilità di partecipare ad una festa in spiaggia (si anche questo fa parte del pacchetto) e avranno modo di scambiare impressioni a caldo e confrontarsi con i colossi del web su temi che, non ci prendiamo in giro, sono il nostro pane quotidiano.

E chi non ci sarà?

Ok, ti senti giù di corda per non essere andato, come lo sono io purtroppo, ma sai che potremmo seguire i due giorni d’evento a distanza sia sul profili social dell’evento, che dai 2000 partecipanti che invaderanno Rimini e questo un po’ rincuora.

Quali sono le tue emozioni? Si tratta di ciò che senti e quello che gli psicologi studiano più comunemente.

Me lo chiedo in questi giorni lontana dal Web Marketing Festival 2015, forse sono rammaricata di non andare o sono semplicemente consapevole che non potevo?

 Carolyn Saarni, psicologa americana, sostiene che l’emozione ha diverse caratteristiche tra cui:

  1. Consapevolezza dei propri stati emotivi: che in questo caso possono essere “Ok, sono incaxxato perché non vado!” oppure “Non potevo andare quindi va bene così, me ne faccio una ragione”
  2. Abilità di individuare le emozioni altrui: è stato davvero facile con il gruppo WhatsApp di #WebMarketingFestival, il gruppo chat di Facebook delle #socialgnock e tutti i social dei partecipanti. Le emozioni attraversavano l’etere e giungevano ai cuori disposti  ad ascoltarle..
  3. Capacità di coivolgimento empatico:sì in questo sono la maga delle maghe! Ma al di là di questa mia caratteristica a volte troppo accentuata, io ho sentito davvero il Web Marketing Festival 2015 come un concentrato di emozioni che andavano dalla rabbia di alcuni di non aver potuto organizzare o partecipare alla felicità dei presenti o dei membri del Team Taverniti che ha messo su un evento così maestoso.

Perché non sei andato?

I motivi possono essere diversi, ma tutto ciò che conta è che non sei inferiore o diverso da chi ha preso il largo e si  messo in viaggio per Rimini.

E tu perché non sei andato? Non ti resta che rifletterci su e magari farmelo sapere 😉
Scopri le altre news dal #WMF direttamente da qui.

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

Newsletter

Monia Taglienti

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *