Social Media 2018: Ciò che abbiamo vissuto [Parte 1]

I social media 2018 hanno vissuto un anno di vero stravolgimento. Un nuovo sondaggio del Pew Research Center degli adulti statunitensi rileva che il 2018 è definito da un mix di tendenze di lunga data e narrative emergenti.

Facebook e YouTube dominano il panorama digitale, in quanto buona parte degli adulti residenti negli States utilizza abitualmente queste piattaforme. Allo stesso tempo, i giovani americani (specialmente quelli di età compresa tra i 18 e 24 anni) si distinguono per l’utilizzo di diverse piattaforme. Circa il 78% dei giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni utilizza Snapchat e una considerevole maggioranza di questi utenti (71%) visita la piattaforma più volte al giorno. Allo stesso modo, il 71% degli americani in questo gruppo di età usa Instagram e quasi la metà (il 45%) sono utenti di Twitter.

Social Media 2018 - Fonte Pew Research

Social Media Use 2018 – Fonte Pew Research

 

Da quando Pew Research ha iniziato a monitorare l’andamento dell’utilizzo dei social media nel 2012, Facebook rimane la piattaforma principale per la maggior parte degli americani. Circa due terzi degli adulti statunitensi (68%) riferiscono di essere utenti di Facebook e circa tre quarti degli utenti accedono a Facebook ogni giorno. Ad eccezione di quelli di 65 anni e più, la maggioranza degli americani usa Facebook.

Quale social media viene utilizzato oltre Facebook?

YouTube, il sito di condivisione di video, che contiene molti elementi sociali e descrive alla perfezione il tessuto sociale di ogni Paese che si monitora, anche se non è una piattaforma di social media tradizionale, è utilizzato da quasi tre quarti degli adulti statunitensi e dal 94% dei giovani dai 18 ai 24 anni.

Questi risultati mostrano come l’opinione pubblica è a volte conflittuale nei confronti dei social media. Ad esempio, la quota di utenti di social media che sostiene che queste piattaforme sarebbero difficili da abbandonare è aumentata di 12 punti percentuali rispetto a un sondaggio condotto all’inizio del 2014. Ma per lo stesso motivo, la maggioranza degli utenti (59%) dice che non sarebbe difficile smettere di usare questi siti, tra cui il 29% che afferma che non sarebbe affatto difficile rinunciare ai social media.

 

Social Media 2018 - Fonte Pew Research

Social Media Use 2018 – Fonte Pew Research

 

Facebook rimane la piattaforma di social media più utilizzata con un margine relativamente sano: circa il 68% degli adulti statunitensi sono utenti di Facebook. Oltre alla piattaforma di condivisione video YouTube, è utilizzata da oltre il 40% degli americani.

Pew Research ha analizzato l’utilizzo di queste cinque piattaforme (Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn e Pinterest) anche in diverse indagini precedenti e nella maggior parte dei casi, la percentuale di americani che utilizza ciascuno di questi servizi è simile a un precedente sondaggio condotto nell’aprile 2016. L’eccezione più importante è Instagram: il 35% degli adulti statunitensi afferma che ora usa questa piattaforma, con un aumento di sette punti percentuali, rispetto al 28%c che aveva affermato di averlo fatto nel 2016.

Nel prossimo articolo descriverò i restanti dati e il confronto dell’utilizzo per età.

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

 

Newsletter

Monia Taglienti

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

One Response to Social Media 2018: Ciò che abbiamo vissuto [Parte 1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *