Football Money League 2019: le squadre di calcio più pagate al mondo

Football Money League è l’analisi indipendente più moderna e affidabile delle prestazioni finanziarie relative dei club di calcio. Ho parlato dei dati presentati da Deloitte in Football Money League in diverse occasioni, una delle quali è il Master in Marketing e Management dello Sport dell’Università degli Studi di Tor Vergata.

Piove ancora denaro per le squadre di calcio più famose del mondo perché attirano un numero incredibile di tifosi negli stadi e davanti alla tv, in particolare per la Champions League.

Generando entrate record di 750,9 milioni di euro, il Real Madrid ritorna per la prima volta al primo posto nella Money League dal 2014/15, registrando il secondo posto più alto rispetto al secondo posto (FC Barcelona) nella storia della Money League (€ 60,5 milioni). Complessivamente, le 20 squadre di calcio più redditizie al mondo hanno generato un fatturato record di 8,3 miliardi di euro (7,4 miliardi di sterline) nel 2017/18, con un aumento del 6% rispetto all’anno precedente.

 

Football Money League: Sponsorship e Sport

Gli sponsor investono sempre più budget per unire i loro brand a queste squadre, sapendo che gli atleti sono vere fonti di  pubblicità viventi, che incarnano valori e instaurano connessioni internazionali tra community. I dati riportati da Football Money League parlano chiaro: secondo quanto riferito, il Real Madrid ha recentemente venduto i suoi diritti di sponsorizzazione a Providence Equity per un pagamento anticipato di $ 224 milioni nei primi quattro anni dell’accordo. La scorsa stagione ha rappresentato l’inizio dell’accordo di sponsorizzazione da $ 246 milioni di Barcellona con il gruppo giapponese di e-commerce Rakuten, nonché l’inizio di un accordo decennale con la Nike del valore di almeno $ 174 milioni all’anno. Alla fine del 2018, la Juventus ha annunciato un’estensione del kit con Adidas per un valore di 457 milioni di dollari in otto anni.

Media, Sport e Pubblicità

Con l’esposizione mediale anche il budget investito dagli sponsor e di conseguenza guadagnato dai club, cambia, in particolare per la Champions League. Nel 2017, Turner e Univision hanno acquistato i diritti degli Stati Uniti per la Champions League in un accordo triennale a partire dal torneo 2018-2019 per quasi $ 100 milioni all’anno, quasi il doppio di quanto Fox avesse pagato. Il montepremi per la Champions League 2018-2019 è un record di $ 2,28 miliardi, il 30% in più rispetto all’anno precedente. I due finalisti, Liverpool e Tottenham Hotspur, guadagneranno tra i 104 milioni e i 117 milioni di dollari.

I budget aumentano anche per l’esposizione televisiva di campionati nazionali e pacchetti internazionali. I diritti di trasmissione nazionali e internazionali della Premier League per il prossimo ciclo triennale aumenteranno dell’8%, secondo un recente rapporto di Deloitte. L’anno scorso, secondo quanto riferito, ESPN ha accettato di pagare $ 165 milioni in tre anni per un pacchetto che includeva i diritti di Serie A e Coppa d’Inghilterra. Le offerte in streaming servono per guadagnare ancora in più come nel caso di Amazon o espandere il pubblico dello sport, come ad esempio sulla piattaforma Facebook.

Ti ricordo, a proposito di questo che su Facebook Marketing Pro, il libro che ho scritto insieme a Cristiano Carriero per Hoepli, c’è un intero capitolo dedicato a Facebook e lo Sport, scritto da Alessandra Ortenzi.

Naming rights e i nuovi manager dello Sport

I naming rights ovvero i diritti di denominazione dello stadio potrebbero essere il prossimo stimolo finanziario per il calcio. Secondo un recente studio di Duff e Phelps, sei squadre della Premier League inglese — Bournemouth, Arsenal, Brighton e Hove Albion, Huddersfield Town, Leicester City e Manchester City — hanno siglato un accordo sui diritti di denominazione dello stadio nella scorsa stagione del valore di $ 57 milioni. Duff & Phelps ritiene che le restanti 14 squadre della Premier League lascino sul tavolo un totale di $ 127 milioni all’anno, con il Manchester United in cima alla lista a $ 35 milioni.

.

Il valore medio delle squadre è di 1,56 miliardi, l’8,8% in più rispetto all’anno precedente. Le entrate e i ricavi operativi medi (utili prima di interessi, imposte, ammortamenti) per i 20 team più preziosi durante la stagione 2017-2018 sono stati rispettivamente di 499 milioni di dollari e 77 milioni di dollari.

Dopo una pausa di due anni come squadra più preziosa del calcio, il Real Madrid è tornato in vetta, per un valore di $ 4,24 miliardi. Il Real Madrid ha raccolto $ 100 milioni dalla vittoria della sua terza Champions League consecutiva nel 2018 ed è in procinto di firmare l’accordo più redditizio nella storia del calcio – 1,8 miliardi di dollari in 12 anni con Adidas.

Il Real Madrid è seguito dal rivale Barcellona ($ 4 miliardi), dal Manchester United ($ 3,8 miliardi), dal Bayern Monaco ($ 3 miliardi) e dal Manchester City ($ 2,69 miliardi).

 

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

 

Newsletter

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *