Facebook unisce post e stories: nuove possibilità o navigazione lean-back?

Facebook unisce post e Stories, Facebook è talmente impaziente di anticipare il passaggio a Stories che potrebbe addirittura consentirci di utilizzare la stessa interfaccia di schede a scorrimento orizzontale per passare al set di messaggi di notizie. Una bella rivoluzione visto che ora gli utenti sono abituati all’usabilità diametralmente opposta, lo scroll verticale del Feed Notizie di Facebook.

Stories e Post uniti: cosa significa?

I post del tradizionale Feed Notizie e gli annunci pubblicitari verrà consentito di apparire tra le Stories, vista l’elevato tasso di visualizzazione di questa sezione di Facebook questo potrebbe significare maggiori ritorni in termini di engagement e dall’investimento pubblicitario.

Ciò consentirebbe a Facebook di passare all’era epocale del post-News Feed e far comprendere agli inserzionisti quanto sia importante utilizzare il formato di annunci Stories a schermo intero.

Facebook-Hybrid-News-Feed-Stories-Carousel

 

In questa immagine, è possibile vedere come un utente visualizzerà i contenuti attraverso un carosello ibrido tra una storia di News Feed su un amico che aggiorna la foto del profilo a un video in stile GIF animato sulla sinistra e un video Storie sulla destra.

Personalmente non mi entusiasma il caos e la poca simmetria dei contenuti restituiti all’utente, questo perché secondo la mia visione può generare confusione e poca affezione. Facebook ha confermato che l’unione di post e Stories è una funzione test del nuovo modo di navigare tra i post del Feed Notizie Facebook. All’inizio si pensava fosse un bug come il Feed Instagram a scorrimento laterale apparso a dicembre, mai testato pubblicamente e mai lanciato. Per lo swipe laterale, un portavoce di Facebook conferma “Al momento non lo stiamo testando pubblicamente”, poiché la società ha ancora bisogno di fare molte più ricerche sugli utenti prima di qualsiasi sperimentazione pubblica. Facebook prevede, che la condivisione delle storie supererà la condivisione dei feed tra tutte le app social a partire da quest’anno. Facebook Inc. ha già 300 milioni di utenti giornalieri sulle Stories di Facebook e Messenger, più altri 500 milioni su Instagram Stories e 450 milioni su WhatsApp Status.

Facebook-Hybrid-News-Feed

La nuova funzione di Feed ibrido con Post e Stories uniti è stata individuata per la prima volta da Jane Manchun Wong, specialista di reverse engineering che scoperto questa caratteristica inedita all’interno della versione Android di Facebook e ha descritto il nuovo metodo di navigazione. In questo prototipo, quando si tocca l’intestazione del Feed Notizie  Facebook, gli utenti visualizzano una versione a schermo intero dei post. Da lì è possibile scorrere verso sinistra per fruire del contenuto successivo nel carosello ibrido, che può includere sia:

  • i tradizionali messaggi di notizie,
  • gli annunci di feed di notizie,
  • gli Stories Ads e Stories verticali.

Gli utenti possono interagire con i nuovi contenuti, inserire il Mi piace, rispondere o commentare i post dei feed mentre si trovano ancora nell’interfaccia del carosello ibrido.

L’usabilità dei social network e il comportamento degli utenti

La sperimentazione dello swipe laterale che sta portando avanti Facebook per navigare nel suo social network, protegge sicuramente il business dal più grande cambiamento di comportamento che si è visto con passaggio dal desktop al mobile. Lo scorrimento verticale dei feed di notizie è utile per sfogliare i contenuti con elevato contenuto di testo, ma la navigazione richiede più lavoro e di conseguenza più impegno per gli utenti.

Gli utenti devono fermarsi e iniziare a scorrere con precisione per ottenere la visibilità intera del post, e ci vuole più tempo per spostarsi tra parti del contenuto.

Al contrario, i caroselli di Stories scorrevoli offrono uno stile di navigazione lean-back, quindi una modalità di fruizione passiva per l’utente, più conveniente per i creator in cui i post appaiono sempre completamente visibili. Per avanzare alla successiva parte di contenuto a schermo intero basta un singolo tocco, che è più facile per le articolazioni. Ciò consente un rapido avanzamento rapido, che funziona bene con più contenuti visivi e immediatamente fruibili. I post del Feed Notizie pieni di testo potrebbero non essere ideali ma si auspica possano ricevere maggiore attenzione.

La capacità di apprendimento viene però sollecitata sempre meno e mi chiedo se possa nuocere ai sistemi cognitivi delle persone.

Già da qualche tempo, Facebook ha ripetutamente avvertito che è terminato lo spazio per ulteriori annunci nel Feed Notizie e che gli utenti trovano più soddisfazione della fruizione delle Stories, in cui gli inserzionisti si stanno ancora ambientando.

Se le stories sono un luogo caotico, vivace ed emergente; il News Feed è una città industriale ormai satura negli spazi. Un carosello di storie / post ibridi costruirà una superstrada tra di loro, collegando quindi il luogo vivace dove gli utenti di Facebook vogliono passare il tempo con il comune che genera le tasse necessarie per mantenere le luci accese.

 

Newsletter

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *