Facebook e il nuovo logo: visual brand identity distintiva

Facebook presenta il nuovo logo, 15 anni dopo la sua nascita offre una suite di prodotti che aiutano le persone a connettersi con amici e familiari, trovare comunità e far crescere le imprese. L’aggiornamento della visual brand identity non è solo un restyling che attiene a nuove forme o colori, ma concetti che negli anni hanno assorbito Facebook e l’hanno resa l’azienda che tutti conosciamo.

Il nuovo posizionamento del marchio dell’azienda è teso a distinguere ulteriormente la società Facebook dall’app Facebook, che manterrà il proprio marchio.

Il nuovo marchio è stato progettato per chiarezza e utilizza la tipografia personalizzata e la capitalizzazione per creare una distinzione visiva tra l’azienda e l’app.

nuovo logo facebook

Per chiarire alle persone quali sono i prodotti di proprietà Facebook Inc., l’azienda ha deciso di distinguere il logo dell’azienda da quelli dei servizi principali che includono:

  • l’app di Facebook,
  • Messenger,
  • Instagram,
  • WhatsApp,
  • Oculus,
  • Workplace,
  • Portal,
  • Calibra.

Queste app e tecnologie hanno condiviso l’infrastruttura per anni e i team dietro di loro spesso lavorano insieme. Esser più chiari sui prodotti e servizi che fanno parte di Facebook è fondamentale. Nelle prossime settimane Facebook inizierà ad utilizzare il nuovo marchio all’interno dei prodotti e materiali di marketing, incluso un nuovo Sito Web aziendale.

Facebook ha sempre usato il marchio denominativo del suo social network per rappresentare la società nel suo insieme. Ma a 15 anni dalla sua fondazione, Facebook è ora molto più espansivo come marchio principale e l’azienda sentiva la necessità di distinguersi dal social network su cui era costruita.

Il nuovo logo Facebook in cosa consiste?

Il nuovo logo utilizza una tipografia personalizzata ed è “progettato per chiarezza”, con l’obiettivo di creare una “distinzione visiva tra l’azienda e l’app“, afferma la società.

Facebook afferma che l’obiettivo di includere “da Facebook” è far sapere alla gente che le sue app hanno “infrastrutture condivise” e fanno affidamento su molti degli stessi team. “Le persone dovrebbero sapere quali aziende producono i prodotti che utilizzano“, scrive Antonio Lucio, Chief Marketing Officer di Facebook.

nuovo logo facebook

Allo stesso tempo, il nuovo logo sembra riproporre in un’unica soluzione le palette di colori dei prodotti Facebook Inc., non ti sembra di rivedere Instagram, WhatsApp, Facebook e Messenger in un solo logo? Il restyling della Brand passa indubbiamente per lo step precedente che attiene all’analisi delle forme e dei colori che possano comunicare al meglio i valori, i prodotti e le azioni del Brand.

Oltre che figurativo, l’introduzione del nuovo logo Facebook potrebbe essere il tentativo di mantenere i diversi marchi di Facebook distinti delle polemiche quasi senza sosta.

Il rebranding riguarda in più il tentativo di colorare Facebook con alcune delle leve associate ad altri suoi marchi, come Instagram e WhatsApp.

Di cosa si compongono i loghi?

Ogni logo in genere si compone di diverse parti come ad esempio:

  • Il logotipo o logo testuale è la parte pronunciabile del logo. Quella che riusciamo materialmente a leggere, identifica il core dell’azienda attraverso la scelta del font e dei colori.
  • Pittogramma o parte iconografica è la simbolica del marchiola sezione non leggibile che attiene a forme e grafica che si fondono per rappresentare il Brand. In questa parte è fondamentale l’uso semiotico che rappresenti il significato della parte iconografica stessa in relazione al logo testuale.
  • Pay-Off è la parte finale, la reason why del Brand, la promessa che fa a tutte le persone che incontreranno il logo nel processo di acquisto.

Il nuovo logo di Facebook attiene alla parte testuale scritto tutto in lettere maiuscole e senza colore impostato. Invece delle sue iconiche lettere blu, ora le lettere cambiano colore a seconda dell’app che rappresenta il logo. Assenza di pittogramma e claim, che denotano minimalismo e chiarezza per un’azienda che sta cambiando il nuovo modo di comunicare da oltre 10 anni.

 

Ti ricordo che puoi acquistare Facebook Marketing Pro, il libro edito da Hoepli che ho scritto insieme a Cristiano Carriero, sul sito Hoepli, su Amazon o nella libreria della tua città. Ti invito anche ad iscriverti al mio canale Telegram, cliccando sul banner, perché ogni giorno troverai contenuti originali e dedicati a Facebook, WhatsApp for Business, Instagram e tutta la famiglia degli strumenti Facebook Inc.

 

Newsletter

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *