Canva: le presentazioni prendono vita

Mancava qualcosa nel post sulle Presentazioni che ho pubblicato qualche giorno fa; sicuramente perché con questo speciale Tool creo di solito il materiale visual per i post su Facebook delle pagine che gestisco. Non ho pensato però che con Canva si possono fare anche Presentazioni straordinarie scegliendo tra layout e testi davvero sfiziosi. Per fortuna che ci ha pensato la splendida Cinzia Di Martino a darmi una sberletta sul collo e farmi capire che avevo perso per strada Canva.

Vediamo come si fa

Il procedimento da seguire è semplice e colorato, è per questo che alla fine del lavoro svolto ti sarai anche divertito un bel po’. Il primo step da fare è sintonizzarsi su www.canva.com, provvedere alla registrazione oppure accedere con il proprio profilo Facebook o Google+ e cliccare su More, così come puoi vedere dall’immagine che ho inserito qui sotto.

canva tool per le presentazioni e slide

Cliccando su More, si espande l’Homepage di Canva facendoti vedere di cosa è capace 😉 Non solo Copertine per Facebook o Post per Instagram. Il Tool si dichiara in tutta la sua bellezza e professionalità. Arriva su Presentation e divertiti!

canva tool per le presentazioni e slide

Ciò che entusiasma di Canva è la scelta libera di unire gli elementi free a quelli a pagamento, un po’ come per dirci “Se vuoi lo paghi, altrimenti scegli altro”. Con Canva è possibile creare utili grafiche senza essere esperti di quel settore che tanto fa sbattere la testa ai professionisti. Ovviamente la qualità estrema la otterrai solo se ti rivolgi ad un grafico vero, ma per i piccoli lavori quotidiani può essere usato tranquillamente anche da coloro che di grafica non ne sanno nulla.

Dopo aver cliccato su Presentation puoi iniziare a creare! Come vedi, ho preso il primo layout in alto a sinistra e l’ho tirato letteralmente nello spazio grande a destra, sì sì l’ho trascinato, non aver paura. Dal momento in cui selezioni un layout devi sapere una cosa fichissima, puoi cambiare il font e i colori del testo se non ti dovessero piacere granché o non dovessero risultare inclini al lavoro che dovrai andare a svolgere. Ovviamente puoi cambiare anche il testo stesso 😉

Puoi aggiungere il tuo logo, come si dice in gergo, uploadandolo dal tuo PC oppure (senti, senti) da Facebook. Facile comodo e veloce. Oltre il logo, puoi modificare, se ti è utile, lo sfondo, andando a cliccare su background e scegliendo sempre tra gli elementi Free o a Pagamento.

canva tool per le presentazioni e slide

Cliccando su Text puoi andare a scegliere delle meravigliose composizioni testuali offerte da Canva oppure pescare quelle a pagamento. Il procedimento di selezione è sempre lo stesso in Canva, prendi e trascini sulla parte in lavorazione.

canva tool per le presentazioni e slide

Siccome noi siamo qui riuniti tutti (Amen) per creare una Presentazione, devi gentilmente scrollare in basso la parte che stai lavorando e cliccare su Add a New Page in modo da aggiungere un’altra diapositiva al lavoro creato. Se hai necessità di spostare la seconda diapositiva in cima, puoi con spostarti con il puntatore sul triangolino in trasparenza che è sopra il 2 (di seconda diapositiva) a destra della diapositiva stessa e cliccare su “move page up“. Così facendo la seconda diapositiva salirà al posto della prima 😉 ovviamente se non dovesse andar bene o dovessi eliminare una diapositiva puoi cliccare sul cestino.

Canva: salva e vivitela

Canva è molto flessibile anche per il salvataggio dei lavori creati, puoi cliccare su Download e scaricare ciò che ti è più utile tra le opzioni proposte. Altra cosa che trovo fantastica di Canva è che salva tutti i lavori creati nel tuo profilo; puoi tornare dopo mesi e trovare i lavori fatti tempo prima; per una come me che fa fatica pure a pensarci di nuovo alle cose da fare, ritrovare il lavoro creato in modalità lavorabile è davvero fantastico.

canva tool per le presentazioni e slide

Altra particolarità di Canva è la possibilità di rendere il tuo profilo pubblico in modo da avere Follower e a tua volta Followare (Moniaaa come parli?? Ehm scusa…a volta seguire persone che ti interessano); il profilo pubblico puoi linkarlo sui tuoi account social preferiti come Facebook, Twitter o LinkedIn e far visionare direttamente da lì le tue Presentazioni.

Beh io la trovo di un’utilità pazzesca e tu? Mi fai sapere se ti è stato utile questo articolo, se lo hai trovato interessante o se già conoscevi questa particolarità di Canva? Come al solito aspetto la tua opinione o direttamente qui nei commenti oppure sulla Pagina del Blog su Facebook.

Newsletter

Monia Taglienti

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

8 Responses to Canva: le presentazioni prendono vita

  1. Canva è miracoloso per quelle come me che sono poco portate per la grafica. Mi trovo benissimo e ogni giorno imparo nuove funzioni da utilizzare per i miei lavori. Grazie per questo post che spiega in maniera chiarissima la funzione dedicata alle presentazioni 🙂

  2. Complimenti per l’articolo! Io uso spesso Canva per creare immagini e intestazioni per la pagina Facebook. Per quanto riguarda le presentazioni ho un dubbio: quando la scarico è in formato pdf, ma siccome devo utilizzarla proiettando le slide, una per volta, come con power point utilizzando il pc, come faccio poi a presentare una slide alla volta?
    Grazie per l’aiuto!

    • Ciao Roberta,

      non ho capito quale problema ti si presenta. Se scarichi in pdf avrai un file da poter proiettare una slide alla volta, scusa ma non riesco a capire. Spiegami meglio.

      Grazie a te, sono contenta ti sia piaciuto l’articolo. Se vuoi ho anche un canale Telegram e una pagina Facebook.

      Fammi sapere, aspetto tue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *