Cosa scrivere in un Preventivo per il Digital Marketing? [Seconda Parte]

Coerenza online
La coerenza e Sarahah | Tra identità reale e identità digitale
agosto 16, 2017
Freelance-Imprenditore
Freelance | Tra micro imprenditorialità e lavoro dipendente
settembre 4, 2017
Show all
Preventivo_digitale

Un Preventivo per il Digital Marketing presuppone che tu abbia le idee ben chiare sulle lavorazioni da svolgere, come ti ho detto nella prima parte di questo argomento.

La parte tecnica abbiamo visto come svolgerla, ora rimane da concretizzare la parte creativa, visto che consideriamo il settore Digital Marketing non possiamo lasciarla da parte e presentarci in consulenza con un mero foglio word.

Il tuo Preventivo per il Digital Marketing deve essere:

  • chiaro;
  • utile;
  • bello.

Un mix di linee e forme funzionali al tuo progetto business, che invoglino il potenziale cliente a dire “Ok, dove si firma?”, inutile dire che non se non c’è sostanza, puoi creare il Preventivo per il Digital Marketing più bello del mondo, ma nessuno lo firmerà.

Preventivo_digitale

Come creare il layout del Preventivo per il Digital Marketing?

Prima di tutto dobbiamo ricordare ciò che abbiamo scritto nella prima parte dell’argomento, le prime informazioni da inserire sono quelle di contatto, relative a:

  • Chi sei;
  • Il tuo numero di telefono;
  • Il tuo indirizzo email;
  • I link ai tuoi canali social;
  • Il numero del preventivo.

La base da fornire è il poter essere rintracciati una volta conclusa la consulenza, anche se so che avrete lasciato biglietti da visita a profusione, sul Preventivo è necessario inserire chi sta stilando lo stesso.

preventivo per il digital marketing

Successivamente devi iniziare a trattare la parte delle lavorazioni e dei costi, cosa si deve inserire? Cosa può essere scritto? Che costo puoi menzionare?

. Dipende la Consulenza com’è andata oppure addirittura se c’è stata una Consulenza oppure ti è stato chiesto un preventivo alla svelta senza dare troppe informazioni in cambio.

Quante volte ti sarà stato chiesto “Mi occorrono degli articoli, quanto me li metti?“, dico sempre che non siamo al supermercato e che il potenziale cliente sta acquistando un servizio di un professionista o di un team di professionisti. È sempre bene ricordare questo piccolo, grande dettaglio perché la maggior parte delle volte ti troverai di fronte a “Ma al mio concorrente hai fatto questo prezzo, perché a me è di più?“, occorre specificare che un servizio è tagliato e cucito ad hoc per la domanda e non è un servizio standard.

In genere in un Preventivo per il Digital Marketing viene richiesta l’attivazione dei canali social media e la loro gestione, ma il Digital Marketing non può essere solo questo, questo è il Social Media Marketing, è tuo dovere oltre che stilare il Preventivo, fare formazione e alfabetizzare al Digitale, in relazione agli obiettivi questi canali possono essere gestiti con diversi post al giorno, un posto al giorno, tre post a settimana, video forniti, video da girare, foto fornite, foto da creare, editing da effettuare e così via.

preventivo per il digital marketing

Come puoi vedere in questo preventivo, mi era stato chiesto di procedere con urgenza alle lavorazioni di due settimane di inserimento e monitoraggio di due canali social e la scrittura di 2 Blog Post. Ho provveduto a redigere il preventivo per questa parte di lavorazioni secondo:

  • il mio tariffario:
  • il contesto territoriale;
  • la porzione di mercato;
  • la conoscenza del settore.

Ovvio che questo è solo uno dei tanti preventivi che puoi stilare in un’attività di Digital Marketing che comprenda progetti di comunicazione integrata e quindi strategia, operatività e analisi delle attività online e offline del Cliente che andremo a gestire.

Come abbiamo detto in precedenza occorre allegare al preventivo il modulo d’ordine con le clausole relative ai doveri e diritti reciproci, le firme e le indicazioni relative alla fatturazione e ai pagamenti. Informazioni importanti che vanno dettagliate nel modo corretto e più chiaro possibile.

preventivo per il digital marketing

Le tariffe da considerare

In molti si chiedono quale possa essere il prezzo giusto per un articolo su un Blog, una gestione social, una strategia o l’editing di un’immagine. Molto spesso si finisce per fare la guerra dei prezzi con chi di Comunicazione e Marketing ne sa ben poco, con agenzie che nascono come funghi in autunno e con i freelance porta a porta che cercano di lavorare sui numeri e non sulla qualità.

Con onestà devi considerare il tuo modo di lavorare, la tua esperienza e la tua formazione a riguardo e poi redigere il tuo tariffario. Conosco professionisti che applicano prezzi davvero molto alti in qualsiasi punto della Terra si trovino, per me vale la regola imprescindibile del distretto territoriale e sai perché? Un’azienda che vive di local ha una diversa capacità economica di un’azienda delle stesse dimensioni posizionata in un bacino più fruttuoso, occorre capire dove si lavora e con chi si sta collaborando non scendendo mai al di sotto di una soglia minima che farebbe diventare il lavoro un costo e non più un profitto. Ovvio che occorre considerare il segmento di settore e il tipo di attività al di là del distretto territoriale di appartenenza.

Tu che ne pensi? Mi fai sapere la tua su questo articolo sulla Pagina Facebook del Blog o su Twitter e se hai bisogno di altre info, iscrivimi pure, mi farà piacere darti qualche consiglio.

Monia Taglienti

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Monia Taglienti
Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

3 Comments

  1. Marianna ha detto:

    Molto interessante e ben scritto brava! Stamane sono stata accusata di esser “fuori mercato” perchè non applicavo tariffe standard e pacchetti fb+instagram a 200e mensili. Come se si trattasse di scrivere solo 3righe sulle immagini a settimana. Credimi ti parlo di brand. Questa guerra ai prezzi mi ha stufato.

    • Monia Taglienti ha detto:

      Ti ringrazio Marianna.

      In consulenza dico sempre che non siamo al supermercato o che non si sta acquistando un jeans. Una strategia digitale è un servizio. Chi non lo capisce e fa la guerra al prezzo, non ha ben compreso cosa sta acquistando, quindi è meglio lasciar stare, cesserà l’attività in breve o non sarà un Brand rispettabile e autorevole.

  2. […] sapere “Cosa scrivere in un Preventivo per il Digital Marketing“ è opportuno sapere costruire nella maniera corretta anche la fattura, per questo ovviamente […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares