Digital | Come allontanare lo stress?

Stories_monia_taglienti
Stories ovunque | Quando guardare dal buco della serratura non è reato
febbraio 24, 2017
Chef_Awards_Milano_Monia
Chef Awards | Quando il Web premia la ristorazione
marzo 13, 2017
Show all
stress_relax_moniataglienti

Capita spesso anche a te di essere contattato perché le persone vogliono lavorare nel Digitale? Tutti pensano che la rete sia un eldorado felice dove tutto avviene a suon di spritz e allegria. Ma non è così! Forse influisce la creatività oppure il modo di cercare soluzioni per risolvere problemi, ma di fatto non è un Paradiso. Cerchiamo di capire insieme come allontanare lo stress che il Digital ci fa respirare.

In rete si trova di tutto, dalle schede tecniche dei personal trainer improvvisati a “Come scrivere per il web in tre semplici mosse”, ma tutto ciò cosa provoca?

Illusione che questo settore sia alla portata di tutti. Mentre alcuni lavorano duro per difendere le proprie competenze noi le diffondiamo in rete come se non valessero nulla, come se ci fossero state regalate. Ecco allora che arriva il post che fa sperare all’idraulico che può diventare il guru del Facebook Marketing oppure a quella che ieri faceva la parrucchiera che con Canva si sente un grafico. Prova ad andare ad un Convegno di Chirurgia Interna e vedi se ti fanno entrare oppure cerca di estrarti un dente la prossima volta, vediamo se ti fa male?

Tutti possono seguire i tutorial e tutti posso dire “Ah, ma sto seguendo un tutorial su wordpress e qualcosa ci sto capendo, da domani inizio a scrivere, anzi ho già fatto una consulenza per un’azienda”. Mille dubbi dello studente umile non esistono più e al suo posto la saccenza che prende posto alla volontà di accettare che per ogni settore esistono dei percorsi di studio e delle competenze da acquisire.

Stress al pc

Sono quella che rompe uova nel paniere? No, semplicemente sono realista e non faccio cassetta facendo corsi su Skype. Ho studiato per fare questo lavoro e studierò ancora perché comunicare si fonda su logiche psicologiche, sociologiche, semiotiche e non su libri acquistati a pacchi e letti da soli.

Non siamo tuttologi che possono far tutto. Inutile rifarsi a teorie zen del “Tu puoi tutto”, quando una cosa non la conosci non la fai, punto! Sai cosa genera tutto questo? Illusione! Illusione che tu possa gestire la comunicazione digitale di un’azienda che possa essere anche della “Trattoria da Peppetto”, quel Peppetto ci crede nel lavoro che stai svolgendo, sta facendo dei sacrifici per pagarti e sta investendo il suo essere per migliorare e non può essere preso in giro da uno che il mese prima faceva l’animatore o che a tempo perso “gioca” su internet, oppure da te che hai fatto un corsetto o seguito qualcuno su Facebook che gli abbia fatto credere che il Digital è un mondo fatato.

Poi mi guardo e mi dico “Sei triste Mò?” e non riesco ad esserlo, sono dispiaciuta che questo settore sia classificato come quello in cui tutti fanno tutto; social media manager che s’improvvisano grafici, grafici che si buttano nel social media marketing perché non si può vivere di sola grafica, quindi meglio buttarsi anche lì. Le analisi? Ci sono le parti interne alle piattaforme che sono dedicate a questo o no? Poi su Instagram gli hashtag come si usano, a caso? #per#piacere#studiate Ah no ho sbagliato, si ma scusa stavo vendendo novella2000 e mi è scappato il post.

Credo nella specificità delle competenze, della base che determina le altezze, degli hobby che rimangono hobby, dello studio attinente e della comprensione di ciò che ci circonda.

relax_moniataglienti

 

Come fare per allontanare lo stress?

Si dovrebbe pensare alla qualità e non alla quantità e andar ognuno per la propria strada. Soprattutto dovremmo darci delle regole di vita semplici e chiare che coinvolgono anche tutto il circondario di amici e conoscenti. In un settore come il Digital quanto appena detto può ferire gli animi più sensibili e allora come rimediare?

  1. Non vergognarti di dire “Non lo so fare, ti giro un contatto che ne sa più di me”, questa è la rete che vorrei, quella che considera le specificità.
  2. Fai sport!
  3. Chiudi nell’armadietto il tuo smartphone quando fai sport.
  4. Respira, esci a fare una passeggiata al mare, in montagna. Siamo animali, stiamo meglio all’aria aperta. In mezzo alla natura è più facile allontanare lo stress.
  5. Inizia a pensare che non fai il cardiochirurgo, quindi se una notifica aspetta 30 minuti prima di essere lavorata non muore nessuno. Il cliente che vuole urgenza nelle lavorazioni avrà un costo aggiuntivo in fattura, vediamo poi se aspetta?
  6. Se ti trovi a chiudere il pc alle 23.00 o più tardi e l’hai acceso alle 8.00 di mattina, stai sbagliando qualcosa. Devi riconquistare la tua vita, senza di quella la tua creatività se ne andrà a farsi friggere. Tutto ciò che ascolti, leggi e vivi può concorrere al processo creativo, ma se non ci badi più, sarai solo preso in un vortice grigio che non ti permette di ampliare gli orizzonti.
  7. Parla con le persone, confrontati e ascolta ciò che le persone hanno da dirti.
  8. Amati, che non è esattamente una cosa facile, ma ritagliarsi una piccola porzione della giornata per sé fa bene all’anima.
  9. Se vivi con un animale, osservalo e apprendi da esso.
  10. Coltiva dei fiori, una pianta, un albero, qualcosa che possa ricollocarti nel giusto spazio e nel giusto tempo.

 

Hai altri consigli da suggerirmi? Scrivili nei commenti e li aggiungerò con piacere a questa lista. Fammi sapere cosa ne pensi, scrivimi sulla Pagina Facebook del Blog o su Twitter, ci tengo!

Monia Taglienti

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Monia Taglienti
Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares