Come condividere le Instagram Stories su WhatsApp?

Avere la possibilità di condividere le Instagram Stories su WhatsApp deve essere sicuramente comodo e veloce, proprio per interessare una porzione di pubblico sempre maggiore e cercare di avvicinare e fondere le community appartenenti alle diverse piattaforme social. La Remediation a me tanto cara, nata con Bolter e Grusin, è realtà pura con i social in questione. Un media “rimedia” l’altro media, inglobando al suo interno funzionalità e valore aggiunto del media precedente. Ciò che sta accadendo anche con le tre piattaforme in questione: Facebook, Instagram e WhatsApp.

Da qualche mese Facebook ha reso nota la funzione di pubblicare le Stories direttamente su Facebook, ora si sta studiando la stessa cosa per Whatsapp.

Perché condividere le Instagram Stories su WhatsApp?

Pubblicare le Instagram Stories su WhatsApp permette di condividere i momenti della giornata con un’utenza ancor più grande. Il test prevederebbe la possibilità di pubblicare le Stories di Instagram come stato su WhatsApp scomparendo dopo 24 ore, molto vicina per essenza ad Instagram e Snapchat.

“Stiamo sempre testando modi per migliorare l’esperienza su Instagram e rendere più facile condividere ogni momento con le persone che contano per te”, ha detto un portavoce.

Instagram-stories

Fonte Techcrunch

La crescita esponenziale di Instagram e l’utilizzo da parte del 28% degli italiani fa comprendere quanto sia improntante investire nell’interconnessione della piattaforma con le sue dirette sorelle Facebook. Zuckerberg ha reso disponibile, per il momento, la funzione per un piccolo numero di utenti in fase di test.

Il codice è messo a disposizione pubblicamente su WhatsApp per dare l’opportunità di integrare la messaggistica WhatsApp con app terze. L’utente avrà così la possibilità di condividere le Stories di Instagram direttamente su WhatsApp semplicemente cliccando su “Invia” e pubblicare la storia sull’app di messaggistica instantanea.

Indubbiamente i motivi che portano a questo test sulla possibilità di condividere le Instagram Stories su WhatsApp sono diversi, come:

  • aggiungere funzioni alle Instagram Stories;
  • rendere più popolare e funzionale WhatsApp, integrandolo alle altre due piattaforme di casa Facebook;
  • incoraggiare l’utilizzo di tutte e tre le piattaforme di casa Facebook.

La popolarità delle App potrebbe essere vista come uno svantaggio per la funzione di cross-posting, dove ci saranno degli utenti che si vedranno annoiata nel guardare lo stesso contenuto ovunque siano. Facebook sta lavorando anche al modo per calibrare le Stories, in modo che se si veda una storia su Instagram, poi la stessa non venga visualizzata su WhatsApp, ad esempio.

Indubbiamente gli step funzionali seguono quelli operativi di ciò che si vocifera già da tempo in relazione a WhatsApp for Business.

Quali sono le novità di WhatsApp?

Diverse funzioni sono testate e annoverate tra le novità dell’ultima versione 2.17.443 di WhatsApp che definisce il ruolo della piattaforma che solo in Italia coinvolge il 48% della popolazione. Tra le importanti funzioni da considerare:

  • Mostra tutti contatti, che consente di visionare tutti i contatti anche quelli nascosti nell’app, viene rimosso;
  • Sticker, già presenti in app concorrenti come Telegram, gli adesivi concorrono a rendere la comunicazione visuale più corretta e funzionale.
  • Gruppi, sarà possibile effettuare chiamate di gruppo, sia solo voce che anche video  e la possibilità di rintracciare più agevolmente gli amministratori.

Sicuramente le nuove funzioni fanno pensare ad una sempre più crescente interconnesione delle piattaforme, che permette all’utente un’esperienza più coinvolgente e totalizzante con i propri contatti e con gli strumenti stessi. I canali di comunicazione non sono più semplici mezzi, ma diventano parte di un processo socializzante più ampio che connette le persone e i device. Mi farebbe piacere conoscere la tua esperienza in merito, puoi scrivermi sulla Pagina Facebook del Blog o su Twitter.

 

Newsletter

Monia Taglienti

Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media FoodMarketer.
Monia Taglienti
Post by Monia Taglienti

Nasco con le parole nella testa e continuo con le parole tra le mani. La Laurea in Comunicazione è stata solo il punto di avvio di un amore destinato a non finire mai. Social Media Manager, Web Content Writer, Social Media Strategist e Social Media Food Marketer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *